Uncategorized

Giovedì 21 marzo, in occasione della “XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”, nelle scuole con refezione scolastica verrà servita la pasta prodotta con il grano biologico proveniente dai terreni sottratti alle organizzazioni malavitose. È un’iniziativa  sposata anche quest’anno dalla scuola e dall’Amministrazione comunale in collaborazione con CIR Food.

“Libera Terra” è un consorzio che fa parte dell’Associazione Libera e riunisce cooperative sociali che gestiscono strutture produttive e centinaia di ettari di terreno sottratti alle mafie in Sicilia, Puglia, Calabria e Campania. Nasce con l’obiettivo di valorizzare territori dal grande potenziale ma dal passato difficile, partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni liberati dalle mafie per ottenere prodotti di alta qualità attraverso metodi rispettosi dell’ambiente e della dignità della persona. Svolge inoltre un ruolo attivo sul territorio coinvolgendo altri produttori che condividono gli stessi principi e promuovendo la coltivazione biologica dei terreni.

March 20, 2019

Giovedì 21 marzo, “XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”

Giovedì 21 marzo, in occasione della “XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”, nelle scuole con refezione scolastica verrà servita la […]